top of page

La nostra posizione sul conflitto israelo-palestinese


 Image Courtesy: International Solidarity Movement, Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike 2.0 Generic | Wikimedia Commons



Come associazione che si occupa, da sempre, di dare supporto e tutela legale a coloro che ne hanno più bisogno, sentiamo in dovere di esprimerci e schierarci con forza, ora più che mai, contro ogni violazione del diritto internazionale umanitario ed in difesa dei diritti di coloro che non hanno voce né potere per difenderli.

Se ogni violazione del diritto umanitario e dei diritti umani ci trova in ferma opposizione, riteniamo essenziale il riconoscimento dell’urgenza e del bisogno di tutela dei diritti della popolazione civile palestinese, ed il riconoscimento della piena responsabilità di tutti gli attori internazionali interessati. 


Nell’ urgenza immediata di garantire che i diritti umani del popolo palestinese ed il diritto internazionale umanitario siano rispettati, condividiamo la necessità di garantire un cessate il fuoco permanente e la cessazione di ogni violazione del diritto internazionale umanitario attualmente portata avanti da Israele. Riconosciamo inoltre il bisogno di garantire il diritto all'autodeterminazione del popolo palestinese e l’interruzione dell’occupazione illegale dei territori palestinesi come fondamentali.


Contemporaneamente, come StraLi, riconosciamo l’urgenza e l’assoluta necessità di condannare inequivocabilmente, monitorare e prevenire ogni forma di islamofobia ed antisemitismo, così come la fondamentale necessità di garantire una piena libertà di espressione e manifestazione del pensiero. 




bottom of page